Manicure russa

Manicure russa

La manicure russa o dry manicure è una tecnica che proviene dall’Europa orientale; grazie a questa specifica tecnica è possibile vantare di unghie sempre ordinate e camuffare al meglio la ricrescita avendo così sempre mani perfette da esibire. A differenza della classica tecnica utilizzata per svolgere la manicure, la tecnica russa non prevede la fase di ammollo in acqua delle unghie; lavorando a secco è possibile rendere le unghie più adatte alla stesura dello smalto e alle ricostruzioni in gel. Se non si dà il giusto tempo alle unghie di assorbire l’acqua è possibile che la manicure non duri abbastanza oppure che si creino delle crepe sul letto ungueale rendendo difficile l’operazione di stesura dello smalto.

cosa significa dry

Ciò che serve per la realizzazione di questa manicure è uno strumento specifico senza il quale non è possibile ottenere buoni risultati: la fresa unghie. Questo strumento consente di ripulire le unghie dai residui di smalto e prepara al meglio il letto ungueale alla stesura dello smalto. La fresa permette di rendere la superficie delle unghie molto più liscia e levigata rendendo possibile la stesura dello smalto direttamente nella zona di nascita dell’unghia. Ovviamente per ottenere buoni risultati è importante affidarsi a figure tecniche poiché la fresa è uno strumento abbastanza

difficile da utilizzare e se non si possiedono le competenze adatte sarà complicato lavorare bene.

Come togliere le cuticole con la manicure russa

Quando si effettua una manicure russa è importante svolgere alcuni passaggi in modo accurato. Dopo aver rimosso i residui di smalto con la fresa si consiglia di bufferizzare l’unghia servendosi di un mattoncino che permetterà di rendere la superficie più liscia e maggiormente pronta alla fase di stesura dello smalto. Dopo questa fase è possibile applicare un olio nutriente per lucidare e fortificare l’unghia così da poter procedere poi con le successive operazioni.
A questo punto si può decidere che tipo di manicure effettuare; si potrà scegliere tra una semplice manicure con smalti rinforzanti, oppure si potrà scegliere di creare una base in gel per rendere il letto unghiale più forte. Generalmente questa manicure del genere produrrà risultati più duraturi permettendo allo smalto di adattarsi meglio alle unghie.
E si è intenzionati a fare una manicure russa sarebbe meglio rivolgersi ad un centro estetico qualificato che sia in grado di compiere ogni operazione in modo corretto e preciso. Questa tecnica a secco permette di far durare molto di più lo smalto consentendo alla manicure di essere sempre impeccabile anche dopo diverse settimane.

Vedi Anche:  French manicure

Vantaggi manicure russa

La manicure russa produce risultati così efficienti poichè gli strumenti utilizzati per realizzarla sono diversi da quelli che si usano di solito. Oltre alla fresa, quando si effettua la manicure russa, è necessario avvalersi di alcuni strumenti utilizzabili sulle unghie a secco. Per questo motivo è necessario essere provvisti di spingi cuticole adeguati.
In questo modo si potrà vantare di un aspetto delle unghie sempre curato nei minimi particolari sfoggiando unghie perfette per oltre due settimane. I costi per una simile manicure si aggirano intorno ai 15 o 30 euro a seconda del

fresa unghie

 tipo di smalto o gel che si applica successivamente. Ovviamente il gel o il semi permanente avranno un costo ma anche una durata maggiore rispetto ad un classico smalto con asciugatura ad aria; quindi si consiglia di scegliere la tecnica che si preferisce in base alle diverse esigenze di ciascun cliente.